CBN Hash

16,00495,00

Europe CBD Project
CBD+CBDA: <15% CBN: 9,84%
THC: 0,3%
Coltivazione Indoor

Il CBN si lega ai recettori dei cannabinoidi, ovvero CB1 e CB2. Fa parte del sistema endocannabinoide che regola molte funzioni fisiologiche, tra cui la difesa immunitaria, il dolore e l’infiammazione. È funzionalmente simile al THC, ma la sua struttura chimica e organica è molto simile a quella del CBD. I primi studi scientifici suggeriscono che il CBN ha forti effetti sedativi, ma non ha effetti psicotropi come il THC.

Svuota
Categories: , SKU: N/A

Descrizione

Il CBN (cannabinolo) è uno degli oltre 100 cannabinoidi presenti nella cannabis, è un composto organico presente intracce (di solito meno dell’1%) che viene prodotto naturalmente quando il THC viene riscaldato o esposto all’ossigeno. La scoperta del CBN risale al 1940 ed è opera del dottor Roger Adams. Solonel 1963, grazie al lavoro di Raphael Mekram,la molecola è stata effettivamente isolata. Ha analizzato i potenziali effetti del cannabinolo attraverso test di laboratorio. Tuttavia, l’interesse per il cannabinolo, considerato una molecola inutile, è scematocon la scoperta del THC, il principio attivo psicotropo della cannabis. Solo recentemente il CBN è tornato aessere oggetto di indagini e ricerche approfondite.

Come altri cannabinoidi, il CBN si lega ai recettori dei cannabinoidi, ovvero CB1 e CB2. Fa parte del sistema endocannabinoide che regola molte funzioni fisiologiche, tra cui la difesa immunitaria, il dolore e l’infiammazione. È funzionalmente simile al THC, ma la sua struttura chimica e organica è molto simile a quella del CBD. I primi studi scientifici suggeriscono che il CBN ha forti effetti sedativi, ma non ha effetti psicotropi come il THC.

 

Normativa

Tutti i nostri prodotti sono analizzati e corredati da analisi e certificazioni, schede tecniche, cartellini delle semenze al fine di garantire la sicurezza e la tracciabilità completa di ogni nostro prodotto di cannabis sativa light.  Europe CBD Project rispetta in ogni dettaglio le leggi europee e italiane in tema di produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti di canapa light.

Ulteriori approfondimenti normativi possono essere consultati nelle seguenti fonti normative:

– Legge sulla Canapa del 2 dicembre 2016, n. 242 , pubblicata sulla GU n.304 del 30-12-2016;
– D.P.R. 9 Ottobre 1990, n. 309 T.U. Stupefacenti;

– Circolare Del MIPAAF 22 maggio 2018, “Circolare sulle modalità di coltivazione e regole del florovivaismo”;
– Il Reg.-Delegato-n.-639-2014 europeo;

Per ulteriori informazioni i nostri esperti sono a tua disposizione per chiarimenti sulla nuova legge della marijuana light.

 

Informazioni aggiuntive

Grammi

5g, 10g, 50g, 100g, 500g